sabato 28 marzo 2009

BLAZE - S.King

TRAMABlaze è un marcantonio cresciuto in un istituto dopo che il padre, alcolizzato, l'ha scaraventato giù dalle scale quando era bambino. La caduta gli ha provocato una diminuzione delle facoltà intellettive. Da grande si farà amico di un balordo di nome George che lo coinvolge in piccole truffe. George convince Blaze a fare il colpo che li sistemerà per sempre: rapire l'erede di una famiglia facoltosa. Ma George muore prima di mettere a punto il piano. Sarà Blaze quindi a portare a termine l'impresa, con l'aiuto di George che, benchè defunto, continua a dargli dall'aldilà le malefiche dritte con cui l'ha condizionato nel corso della loro amicizia. La vicenda si complica quando Blaze si affeziona al piccolo rapito e non vuole restituirlo.
COMMENTO PERSONALEGeniale, irreale, ma realissimo!non mi stupirei se King avesse preso spunto da qualche vicenda presa dal quotidiano americano. una lettura veloce e avvicente e triste.

1 commento:

  1. Ciao, in realtà il commento non è per Blaze, che ho letto e mi è piaciuto, ma per Onda......già mi aveva rattristata, ma quando poi ho visto chi è, sono stata davvero male, perchè anche noi abbiamo un dobie e so quanto possano essere espressivi i loro occhi. Tanti auguri, Daniela

    RispondiElimina