giovedì 17 febbraio 2011

recensioni

Al suo Incitatus l'imperatore Caligola fece costruire una scuderia di marmo e argento. Si racconta che arrivò a crearlo senatore. Dall'Antico Egitto la lettera di un soldato conclude: "saluti a tua moglie, a tua figlia e al tuo cavallo Bassus". Per migliaia di anni è stato parte della vita, compagno con cui dividere cibo e fatiche. Meno di due secoli e la norma è oggi eccezione: pochi hanno ancora occasione di vivere con un cavallo, provare a conoscerlo. Chi ne ha la fortuna assicura sia tra le esperienze più toccanti. "Dove in questo vasto mondo si può trovare nobiltà senza orgoglio, amicizia senza invidia o bellezza senza vanità?", scrisse Ronald Duncan. "Qui dove la grazia si unisce all'irruenza e la forza sconfinata nella grazia. Nulla di così possente, nulla di meno violento; nulla di così scattante, nulla di più paziente". Dall'antichità a oggi, una scelta dei più noti racconti dedicati ai cavalli, tratti dalla letteratura mondiale di tutti i tempi: da Capuana a Tolstoj, da Plutarco a Pirandello, da Dickens alla Deledda. Storie raccontate dal punto di vista degli esseri umani, ma anche da quello spiazzante degli animali.

commento personale: bellissime storie legate da un unico animale. assolutamente da leggere, anche per i non amanti degli equini. personalmente ho adorato la novella di verga, ma si sa che di verga ho una grande passione

Nessun commento:

Posta un commento