giovedì 20 gennaio 2011

recensioni

trama
Bologna, autunno 1325. Una serie di efferati omicidi, un dilemma che inchioda chi è chiamato a investigare, un mistero non facile da risolvere. In una città al culmine del suo periodo d'oro, in scontro perenne con Modena, eterna rivale, conflitti e tensioni si delineano sullo sfondo del confronto personale tra l'assassino e Jacopo Lamberti, uomo di giustizia dai molti dubbi. In un duello a distanza, contro tutto e tutti, Jacopo dovrà scoprire chi si cela dietro l'indecifrabile omicida che colpisce di notte e infierisce sulle sue vittime, senza motivo apparente. In una corsa contro il tempo, tenterà di fermarlo, prima di finire invischiato in qualcosa più grande di lui, dalle conseguenze impreviste.

commento personale
si legge velocemente, entusiasmante e avvincente. un'ottimo secondo lavoro per un nuovo scrittore.

1 commento: